Tablet cinesi della Ramos

, , Leave a comment

tablet cinesi

tablet cinesi

Andremo ora ad occuparci di tablet cinesi.
D’altra parte il nostro sito web, lo fa capire chiaramente quale sia il nostro obiettivo.
Aiutare l’utente medio a trovare il miglio rapporto qualità prezzo per quanto riguarda l’acquisto di un tablet cinese economico.

Come scegliere: un tablet cinese
Il mercato cinese a tale riguardo ci da l’imbarazzo della scelta.
Ottime le alternative, sia dal punto di vista della varietà delle aziende interessate
che dalla quantità di prodotti offerti.
Vogliamo aiutarvi a risparmiare, e se questo è anche il vostro obiettivo, siete nel posto giusto.
Se nella vostra mente, come d’altra parte in quella di molti soggetti, fate associazione di idea tra cinese uguale scadente, dovete ricredervi.
I prezzi m talvolta molto inferiori rispetto ai prodotti offerti dai big non devono farvi immediatamente concludere che il motivo sia riconducibile ad una scarsa qualità dell’articolo.
Pertanto attraverso Tablet Cinesi conosceremo molte aziende, per lo più sconosciute in Italia che ci offriranno ottimi prodotti a prezzi più che concorrenziali.

Il Tablet cinese della Ramos
L’articolo di oggi parlerà di un’azienda che sicuramente non conoscete.
Ci riferiamo alla Ramos.
Una ditta cinese, ovviamente, che offre una vasta gamma di prodotti , ed è specializzata nella produzione di tablet cinesi cinesi economici.
Nel nostro Paese non è quasi mai al centro di notizie di rilevanza mediatica, il che è da considerarsi come un fattore positivo.
Questa azienda ha presentato negli ultimi anni tutta una serie di tablet dal costo estremamente basso.

Caratteristiche  tablet Ramos
Il sistema operativo montato era Android 4.0 Ice Cream Sandwich.
Anche prendendo in considerazione il meno costoso della linea si nota che la qualit‡ non Ë da sottovalutare.
Parliamo in questa occasione del Ramos W6HD, che con un display da 7 pollici e il suo
processore single core Amlogic 8726M3 da 1Ghz ARM, non Ë proprio niente male.
La risoluzione del display, di tutto rispetto Ë di 1024 x 600 pixel.
Per essere precisi dobbiamo sottolineare che il pannello Ë capacitivo, il che lo rende maggiormente resistente rispetto al resistivo.
Precisiamo che lo schermo Ë in grado di supportare una doppia pressione con le dita. ( pressione temporanea)
Parlando di un tablet non proprio recentissimo le varianti disponibili prevedono una memoria interna da 512 MB oppure
da 1 GB.
L’aspetto estetico Ë gradevole, e il fatto che monti Android 4.0 Ë sicuramente un importante punto a suo vantaggio.
La fotocamera doppia, sia anteriore che posteriore lo rende una perla della fascia bassa del suo genere.
Va detto che tablet di fascia economica ma di marca come il Kindle Fire di Amazon non montano la doppia telecamera.
Anche se al momento della presentazione il prezzo non era stato comunicato, i venditori avevano specificato che l’acquisto in lotti avrebbe
fatto risparmiare una cifra importante sul prezzo finale del prodotto.
Acquistando un lotto da 1000 unit‡, il prezzo finale a singolo tablet sarebbe stato di appena 90 dollari.

Oltre a questo prodotto , che come abbiamo visto è sia valido che a buon mercato , l’azienda Ramos offre tutta una serie di altri prodotti e tablet cinesi migliori.
Esistono pertanto modelli con display più grandi, che vanno dagli 8 ai 10 pollici e molti montano Android.

Le qualità dei tablet cinesi:
Cosa ne dite dopo aver analizzato le caratteristiche tecniche di questo prodotto siete ancora convinti che i tablet cinesi siano di scarsa qualità?

Prossimi articoli presenteranno altre soluzioni economiche, da parte di Ramos ma anche di altre aziende cinesi che producono tablet economici cinesi.

Altre notizie qui: http://www.techrepublic.com/blog/product-spotlight/review-ramos-mid-w9-android-tablet/